Ultime dal blog
Top

Ebikein Levanto

Gita in e-bike: attrezzatura consigliata

Le biciclette elettriche stanno entrando piano piano nel nostro quotidiano, proponendosi come scelta alternativa, intelligente, pratica e ecologica alla macchina e agli altri mezzi di trasporto.
Le e-bike ci permettono infatti di muoverci con più velocità e meno sforzo.
Immaginate di essere in vacanza e di voler partire alla scoperta del territorio e di tutte le sorprese che riserva. Una bicicletta elettrica ti può portare, senza troppo sforzo, a scoprire gli scorci più belli, le strade meno trafficate e gli angoli più suggestivi del posto. Cosa c’è di meglio?

Proprio per questi motivi, i tour in e-bike sono un’offerta sempre più apprezzata dai viaggiatori, perché permettono loro di addentrarsi nel territorio e scoprirlo davvero fino in fondo.

Trattandosi però di una novità, spesso ci viene chiesto quale sia l’attrezzatura migliore con cui equipaggiarsi prima di partire per un tour in e-bike.
Cosa è meglio avere a portata di mano quando si pedala un’e-bike? Qual è l’attrezzatura consigliata?
Grazie alla pedalata assistita che caratterizza le bici elettriche, i tour in e-bike rappresentano un’attività poco impegnativa, che non richiede alcuna preparazione sportiva e nessun equipaggiamento tecnico.

Non c’è quindi un’attrezzatura tecnica necessaria, ma possiamo indicarvi qual è secondo noi l’equipaggiamento standard consigliato.

Ecco allora qualche suggerimento.

1) Abbigliamento comodo e scarpe sportive

Come abbiamo già detto, i tour in e-bike rappresentano un tipo di escursione semplice, poco faticosa e adatta a tutti. Si tratta però, comunque, di escursioni: per questo motivo è consigliabile presentarsi vestiti in modo adatto al tipo di attività proposta. Sia per quanto riguarda l’abbigliamento, che deve essere comodo e “a strati”, sia per quanto riguarda le calzature: evitate tacchi, ballerine o infradito, meglio delle pratiche calzature sportive.

Un altro consiglio? Visto che durante i giri in bici si devono affrontare discese e strade all’ombra, portatevi sempre dietro una felpa o una giacchetta antivento, in modo da proteggervi dagli sbalzi di temperatura.

2) Borraccia e qualcosa da mangiare

Come per ogni altra attività sportiva, l’acqua non deve mai mancare.
Durante le escursioni in e-bike si passa per strade e sentieri poco trafficati, in cui può essere difficile trovare negozi in cui rifornirsi di bevande.

Spesso si trovano però fontanelle di acqua potabile: per questo noi forniamo sempre a inizio tour una bottiglietta piena, da riempire poi lungo il percorso quando necessario.

Stessa cosa vale per il cibo. È consigliabile portarsi dietro un frutto o un pezzo di focaccia, così da potersi concedere un breve snack durante l’escursione e non rimanere a pancia vuota.

3) No a zaini ingombranti e borse

Le biciclette sono spesso munite di una propria borsa, in cui si possono riporre sia i documenti, sia il cibo, l’acqua e gli altri oggetti di cui potreste aver bisogno durante la pedalata.

Potete dunque evitare di appesantirvi con zaini ingombranti o borse poco maneggevoli quando si pedala.

4) Il casco

Sia che si tratti di una bici normale, sia che invece si sia in sella a una bici elettrica, il casco è sempre consigliato per proteggersi da eventuali incidenti o cadute. Per i bambini fino ai 14 anni di età, l’uso è poi obbligatorio.

Se dunque siete in vacanza e volete prenotare un tour in e-bike, verificate sempre che i caschi siano compresi nell’equipaggiamento fornito.


Ultimo post

You don't have permission to register