fbpx
Ultime dal blog
Top

Ebikein Levanto

I vantaggi delle biciclette elettriche

Le biciclette, di qualsiasi modello si parli, rappresentano un tipo di trasporto “verde”, poco inquinante e salutare.
Ma se le bici normali sono già di loro vantaggiose perché allora scegliere una bici elettrica? Quali sono i vantaggi specifici di questo mezzo di trasporto?
Scopriamoli insieme!

1. La pedalata assistita

Il maggiore vantaggio che caratterizza le bici elettriche è la presenza della pedalata assistita, resa possibile dalla batteria ricaricabile integrata nella bici.
La pedalata assistita, come spiega lo stesso nome, serve a dare supporto e una spinta in più alla nostra pedalata.
Ciò permette a qualsiasi persona, di qualsiasi età, di pedalare più a lungo, anche su percorsi impegnativi.

2. Un mezzo di trasporto che guarda al futuro

Sulle bici elettriche si può utilizzare la pedalata assistita per arrivare a pedalare a una velocità di 25 km/h. Ciò permette a chi è in sella di arrivare più lontano e con poca fatica.
In poche parole, grazie alla pedalata assistita, le e-bike offrono un trasporto a basso costo, veloce e energeticamente efficiente.
Un tipo di trasporto che avrà sempre più successo nel futuro, come dimostra anche la fortuna che stanno avendo i veicoli a motore elettrico.
Proprio per questi motivi, le E-bike potrebbero sostituire un giorno i più costosi e inquinanti scooter e diventare uno dei mezzi di trasporto più utilizzati, soprattutto in città e per le brevi distanze.

3. Le E-bike fanno bene alla salute

Fare sport, pedalare, affaticarsi, muoversi. Sono tutte attività che aiutano il nostro fisico. Diminuiscono i problemi di cuore, ad esempio. Migliorano la circolazione e stimolano il sistema immunitario. Si respira meglio.
In molti pensano però che, per via della pedalata assistita, con le e-bike non si faccia attività fisica. Addio, quindi, a tutti i benefici appena elencati.

In realtà, chiunque abbia provato una bici elettrica sa che per muoversi è sempre necessario pedalare. La pedalata assistita prende infatti il via solo quando si pedala, di solito in proporzione alla forza con cui pedaliamo.
Nei tratti meno impegnativi, poi, possiamo sempre disattivarla.
Dunque, anche con le e-bike si può fare allenamento e sport e, quindi, prendersi cura della propria salute!

4. Ridurre le spese

È vero, per comprare una bici elettrica bisogna investire, almeno inizialmente, una buona somma.
Una somma che però non sarà mai uguale a quella che dovremmo spendere per comprare un veicolo a motore, e poi per mantenerlo.
Soprattutto a lungo termine, quindi, il risparmio è assicurato!

5. Muoversi velocemente

Un altro vantaggio dato dalle bici elettriche riguarda la possibilità di muoversi ovunque, e soprattutto in città, molto più velocemente. Senza rimanere imbottigliati nel traffico o in attesa dei mezzi di trasporto pubblico.

Con una e-bike possiamo andare a lavoro sfruttando le piste ciclabili e i percorsi meno trafficati. Non si perde tempo a cercare parcheggio e si arriva in ufficio in orario, riposati e più rilassati…senza aver sudato!

6. Non inquinano

Giro in bici elettrica - I vantaggi dell'E-bike

Lo abbiamo già detto a inizio articolo, ma fa bene ripeterlo.
Le bici elettriche sono un mezzo di trasporto green. Non inquinano.
Oltre a non produrre emissioni nocive, non sono nemmeno rumorose. Niente inquinamento acustico, quindi.

Ovviamente, dobbiamo fare attenzione a smaltire correttamente le batterie al litio esauste, un po’ come già facciamo per quelle dei cellulari.
Per farlo, basta portarle nei centri di raccolta o isole ecologiche del proprio comune.

Ultimo post

You don't have permission to register